PAGINA ATTUALE

DALLE MICROALGHE AI BIOCARBURANTI

particolare microalghe
particolare microalghe

press to zoom
biodiesel
biodiesel

press to zoom
recupero CO2 per coltivazione alghe
recupero CO2 per coltivazione alghe

press to zoom
particolare microalghe
particolare microalghe

press to zoom
1/4

IL NOSTRO SISTEMA DI IMPIANTO, ANCHE NELL’ OTTICA DI UNA ECONOMIA DEL RECUPERO TOTALE  DEGLI ELEMENTI DERIVATI DALLA BIODIGESTIONE ANAEROBICA, PREVEDE L’UTILIZZO DELLA CO2 CONSEGUENTE ALL’UPGRADING DEL BIOGAS.

Il recupero è previsto per la totalità dell’anidride carbonica prodotta dalla raffinazione; in parte variabile, questa alimenta un sistema chiuso (serra), per la coltivazione di microalghe, il processo di biofissazione, in combinazione con la luce solare, produce varietà vegetali che rappresentano un importante elemento primario sia per la produzione di bio-olio (combustibile), che di integratori alimentari di elevata qualità.

Una parte di CO2 può essere destinata alla vendita diretta del prodotto, per gli usi in vari settori dell’industria, sia chimica che alimentare.

 

Il nostri impianti – bioserre,  vengono realizzati con i migliori sistemi di produzione e garantiscono la resa espressa anche in termini contrattuali.

IL CICLO DELLA CO2 IN IMPIANTO

New sati engineering

Il nostri impianti – bioserre,  vengono realizzati con i migliori sistemi di produzione e garantiscono la resa espressa anche in termini contrattuali.

Il biodiesel prodotto è considerato come ammissibile al sistema incentivante dei certificati di immissione in consumo e rientra nella tabella dei biocarburanti avanzati previsti nel D.L del 3 marzo 2018.

UN VANTAGGIO ANCHE AMBIENTALE: All’atto della combustione, il biocarburante produce molti meno inquinanti rispetto al petrolio e ha il vantaggio di provenire da materie prime rinnovabili, la coltivazione delle alghe, infatti, non compete con la produzione di varietà vegetali a uso alimentare.

 Il meccanismo di base è quello della fotosintesi:  è sufficiente il sole e  anidride carbonica come nutrimento, il che le rende ancora più interessanti: poter catturare gas serra mentre si produce energia pulita non è un vantaggio da poco. Il biodiesel è completamente biodegradabile  non contribuisce all’effetto serra, e la sua combustione produce un quantitativo di CO2 inferiore anche oltre al 50% rispetto ai carburanti tradizionali ed è maggiormente assimilabile dalle piante.

new sati engineering